Luca Giupponi, 8b on sight a St. Leger

Luca Giupponi sale a vista Stiquell Man, 8b, nella falesia francese di St. Leger du Ventoux.

Luca Giupponi in trasferta pasquale in Francia, a St. Leger du Ventoux, porta a casa “Stiquell Man”, il suo primo 8b a vista, ed altre belle realizzazioni. Ecco come Gippo ci presenta questa ricchissima (e difficile) zona di arrampicata nelle Gorges du Toulourenc.

St. Leger du Ventoux, di Luca Giupponi

“Nelle vacanze di Pasqua sono stato in Francia, nella falesia di Leger du Ventoux: un canyon ai piedi dell’omonima montagna. E´ una zona caratterizzata da tante falesie con varie esposizioni e un numero impressionante di tiri di alta difficoltà (pochi tiri di media difficoltà e pochissimi tiri facili!)

La scalata è molto varia, dagli strapiombi fisici alle placche tecniche, in un ambiente bellissimo. La chiodatura è generalmente buona, tranne su alcuni tiri! Di queste falesie è stata pubblicata recentemente la nuova guida di Paul Dewilde.

Sono riuscito sul mio primo 8b, “Stiquell Man”, a vista (dopo le due vie di 8b salite in stile flash: ”Ritorno di Ringo” nel 1992 a Erto, e “Bisn´oubliez jamais” nel 2000 a Orpierre). Ancora a vista mi è riuscita “Le placard” 8a+. Poi ho ripetuto rotpunkt, in pochi tentativi, “Abregenenief” 8b, “Moi…” 8a/8a+ e “Le maride de la balene” 8a+.
Tutte queste vie si trovano nel settore Est e presentano caratteristiche comuni: i primi 20 movimenti sono difficili: molto intensi e fisici su strapiombo; poi si recupera prima della placca finale, che non è difficile ma delicata… Insomma, proprio il mio stile!”

Luca Giupponi

Luca Giupponi – World Cup Lecco 2002

Click Here: Maori All Blacks Store

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *